Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Vietri, era sfuggito alla retata contro il gruppo camorristico “167”: arrestato 31enne

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

VIETRI. Associazione mafiosa, associazione finalizzata allo spaccio di stupefacenti ed estorsione, con l’aggravante delle finalità mafiose: queste le pesanti accuse che hanno portato all’arresto, a Vietri, di Gennaro Alterio, 31enne di Arzano, ritenuto appartenente al gruppo camorristico della “167”.

Destinatario di una misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, era sfuggito al blitz il 25 aprile scorso. In quell’operazione, furono arrestate 27 persone, di cui diversi affiliati al sodalizio “167” di Arzano, riconducibili alle fazioni “Cristiano” e “Monfregolo”.

Il 31enne è stato messo in manette dai carabinieri di Castello di Cisterna, a quasi un mese dalle indagini.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar