Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Eboli, due incendi in poche ore nelle periferie: attimi di tensione

/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

EBOLI. Torna l’estate, tornano i roghi ad Eboli. A fare da sfondo a ben due incendi, distanti poche ore l’uno dall’altro, ancora una volta le periferie. Stamane i vigili del fuoco e gli agenti di Polizia municipale sono dovuti accorrere nei pressi della fascia pinetata, lungo la Litoranea della marina ebolitana, dove le fiamme hanno improvvisamente preso vita. Dopo che i caschi rossi sono riusciti a domare le lingue di fuoco l’area è stata delimitata con dei nastri, ed ora si cerca di capire se dietro vi sia la mano di qualche delinquente o si sia trattato di una conseguenza dell’ondata di caldo che da giorni colpisce il territorio.

Stesso discorso anche a Corno d’Oro, a pochi passi dal Cilento Outlet, nei pressi di uno dei campetti circostanti. Anche qui fiamme, con una colonna di fumo visibile anche a distanza. Sul posto nuovamente i vigili del fuoco, che stanno lavorando per domare le fiamme. Anche in questo caso va capito se la natura del rogo è dolosa, o scatenata dal caldo torrido.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar