Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Camerota, ancora un nido di caretta caretta, il Cilento si conferma terra di tartarughe

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

Ancora altre deposizioni di caretta caretta lungo i litorali della Campania ed il Cilento che si conferma terra di tartarughe.

Ancora un nido a Camerota, il settimo è stato accertato sulla spiaggia di Cala del Cefalo, ieri mattina. Sul posto, i volontari delle associazioni che si stanno occupando del monitoraggio hanno individuato le tracce e, poi, il personale qualificato ha verificato la presenza delle uova. Gli arenili della località cilentana si confermano così prima nursery per le mamme caretta caretta: il comune è primo in Campania per nidi accertati di tartarughe marine.

Sono, in totale, 18 le deposizioni accertate: 1 ad Acciaroli, 7 a Camerota, 5 a Castel Volturno, 3 ad Eboli, 1 a Palinuro ed 1 scoperto a San Mauro Cilento dopo qualche giorno, dopo che l’arenile era stato spianato.

Per ancora due settimane i volontari continueranno a monitorare i litorali per individuare e mettere in sicurezza i nuovi nidi, in attesa poi del periodo di schiusa.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar