Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Stroncato dal Covid-19: anche il sindaco di Salerno si unisce al cordoglio dell’agente Francesco Bruno

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SALERNO. Stroncato dal Covid-19 a 63 anni, un’intera città a lutto per la scomparsa dell’agente di Polizia municipale Francesco Bruno. Al cordoglio si è unito anche il primo cittadino, Vincenzo Napoli.

“Mi stringo al dolore della famiglia del vigile Francesco Bruno, stroncato dal Covid all’età di 63 anni. L’agente della nostra Polizia Municipale era in servizio al mercato di via Piave, dove era molto conosciuto e stimato dai residenti.

In questi anni di pandemia, il Corpo di Polizia Municipale ha svolto sempre un compito di vicinanza e controllo, spesso sotto organico e tra tante difficoltà. L’agente Bruno, come ricorda anche il Comandante della P. M., Rosario Battipaglia che si associa al mio cordoglio, incarnava proprio questo spirito di abnegazione e dedizione al proprio lavoro”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar