Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Agropoli: il Sindaco vieta i falò sulle spiagge la notte di Ferragosto

/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

Il sindaco di Agropoli, Roberto Mutalipassi, già con ordinanza emanata lo scorso 20 luglio (sulle discipline della attività balneari), a firma congiunta con il Comandante della Polizia Municipale, Sergio Cauceglia, ha stabilito il divieto di accendere fuochi e falò sugli arenili cittadini (salvo autorizzati).

 

Viene evidenziato nel provvedimento anche il divieto di campeggio, già contemplato nel regolamento comunale di Polizia urbana.

 

Quest’anno dal 14 al 16 agosto ha deciso inoltre che sarà messo in campo un apposito dispositivo di controllo da parte di Carabinieri, Guardia di Finanza, Guardia Costiera e Polizia Municipale. Le spiagge come la scogliera portuale saranno oggetto di monitoraggio ai fini del rispetto del provvedimento. I trasgressori verranno puniti in base alla violazione accertata.

 

 

“La sicurezza, oltre che la pulizia e il decoro – afferma Roberto Mutalipassi – sono al primo posto. Una scelta doverosa quindi quella messa in campo, guardando a quanto accaduto alcuni anni fa con le spiagge lasciate in condizioni precarie e piene di rifiuti dopo la notte di Ferragosto“.

Il provvedimento del primo cittadino viene a seguito di quanto accaduto lo scorso anno, quando atti vandalici e fenomeni ripetuti di inciviltà si sono consumati sulle spiagge di Agropoli, trovate l’indomani con rifiuti e resti di fuochi ancora fumanti

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar