Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Ancora fiamme in Costiera Amalfitana, brucia la macchia mediterranea

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

COSTIERA AMALFITANA. Torna a bruciare il verde in Costiera Amalfitana. Un incendio boschivo è divampato intorno a mezzogiorno sulle colline al confine del comune di Maiori con quello di Cetara. In località Collata, le fiamme alimentate dal vento teso stanno divorando la vegetazione di macchia mediterranea a un centinaio di metri d’altezza dalla strada statale 163.

Sul posto sono impegnati i vigili del fuoco del distaccamento di Maiori, personale antincendio boschivo della provincia di Salerno, i volontari del nucleo di Protezione Civile comunale di Cerata per le complesse operazioni di spegnimento terrestre. In volo un elicottero L7 mentre da Roma sta arrivando anche un Canadair. Anche il sindaco di Cetara, Fortunato Della Monica, è sul posto e ha atteso l’arrivo del direttore delle operazioni di spegnimento Nicola Vernieri.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar