Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Bracconieri nell’area protetta “Foce Sele-Tanagro”, arrestati

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

BORGO CARILLIA. Altri due bracconieri in manette in seguito ai controlli dei carabinieri di Borgo Carillia. I cacciatori sono stati sorpresi dai militari nell’area protetta “Foce Sele-Tanagro”. Gli inquirenti hanno sorpreso i due uomini durante una serie di appostamenti effettuati tra i rovi e lungo le vie del fiume.

I militari, coordinati dal Maresciallo Lorito Vittorio ed avvalendosi anche dell’ausilio delle guardie Enpa, hanno provveduto quindi a trarre in arresto i due soggetti che saranno deferiti all’Autorità Giudiziaria con conseguente sequestro delle armi e delle munizioni in loro possesso.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar