Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Luci d’Artista e movida salernitana, richieste misure aggiuntive

/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

SALERNO. Luci d’Artista e movida salernitana, nuove misure richieste dal coordinatore della Safety e Security per i pubblici esercizi. Queste si andranno ad aggiungere alla precedente ordinanza emanata il 10 novembre riguardante il centro cittadino e l’occupazione del suolo pubblico.

Le nuove misure riguarderanno il centro storico, percorsi pedonali; Corso Vittorio Emanuele; Largo Flavio Gioia; Via Roma; Piazza della Concordia.

Secondo quanto riportato entro il 22 novembre «tutti i pubblici esercizi (bar e ristoranti) con occupazione di suolo pubblico attraverso dehors – e comunque prima del prossimo fine settimana, precisa il Comune di Salerno – devono inoltrare POS cioè il Piano Operativo per la Sicurezza da sottoscrivere in forma di Dichiarazione Sostitutiva dell’Atto di Notorietà».

Dovranno presentare relazione tecnica descrittiva sulla attività esercitata con riferimento particolare a quella negli spazi pubblici, sottoscritta dal titolare e dal tecnico. Occorrerà anche esibire planimetria di dettaglio in adeguata scala degli spazi esterni occupati, corredata da misure e fotografie. Vanno presentate anche le fotocopie dei documenti d’identità del titolare dell’esercizio commerciale e del personale.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar