Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Compostaggio a Battipaglia, De Luca: “protesta incomprensibile”

Home / News / Politica / Compostaggio a Battipaglia, De Luca: “protesta incomprensibile”
/
/
/

BATTIPAGLIA. Per il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca il sito di compostaggio non inquina. O almeno così ha detto, definendo il corteo dei 10mila di ieri una «protesta contro il sito di compostaggio incomprensibile».

Per il presidente della Regione «c’è un problema ambientale, a Battipaglia, in alcuni orari e giorni ci sono emissioni atmosferiche che arrivano anche nel centro cittadino e disturbano. Ma il problema è oggi, ed è quello che va risolto e che aiuteremo a risolvere per la tutela dell’ambiente e per il diritto dei battipagliesi di vivere in luoghi sani. Il sito di compostaggio non c’entra assolutamente niente e non avrà nessun impatto anche sul mondo agricolo, per rispondere alle preoccupazioni di alcuni imprenditori della zona».

Per De Luca quindi la decisione di nuove strutture nella Piana del Sele, zona a vocazione fortemente agricola, è giusta e che la battaglia condotta è il mero tentativo di qualche politico di racimolare voti.

«Ho la sensazione – continua De Luca – che si stia portando avanti una protesta demagogica e sbagliata, che dietro le battaglie ci sia sempre qualcuno che si deve candidare (riferimento alle prossime elezioni politiche, ndr). Il mio appello è al buon senso, senza fare confusione».

Quello che sorgerà a Battipaglia, spiega il governatore che rimarca le parole già utilizzate dal suo vice, l’assessore all’Ambiente Fulvio Bonavitacola «sarà un sito moderno, che non rilascia alcuna emissione atmosferica. Invito chi vuole a prendere visione del sito di compostaggio che abbiamo costruito a Salerno, a pochi metri da un importante centro medico. Capirà che non c’è nessun problema».

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar