Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Spaccio, resistenza e lesioni: due arresti sul lungomare di Salerno

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

SALERNO. Nel pomeriggio di sabato 2 dicembre gli agenti della Polizia di Stato, durante il servizio di controllo del territorio, sul Lungomare Trieste in pieno centro cittadino, hanno tratto in arresto uno spacciatore del Gambia trovato in possesso di circa 20 grammi di marijuana pronte per essere vendute e una somma di danaro presunto provento dello spaccio. I poliziotti hanno fermato un gruppo di cinque giovani sospetti sul Lungomare.

I cinque fermati, tutti di nazionalità gambiana e di fascia d’età compresa tra diciannove e trenta anni sono stati sottoposti a controllo in quanto aventi un atteggiamento sospetto, mentre percorrevano il tratto della passeggiata cittadina; gli Agenti hanno poi perquisito uno di loro, trovando, nascosti nei pantaloni, le dosi di marijuana. Il ragazzo di 21 anni, con precedenti penali specifici, è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del giudizio di convalida.

Gli altri quattro connazionali, che erano in compagnia dell’arrestato al momento del controllo, sono stati accompagnati in Questura per la loro compiuta identificazione e per gli ulteriori accertamenti necessari previsti dalla normativa in tema di immigrazione. Uno di essi durante il controllo, ha rifiutato di farsi identificare ed all’atto della perquisizione si è scagliato contro gli Agenti, provocando ad un operatore delle lievi lesioni. In seguito è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar