Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Battipaglia, questione compostaggio: Inverso difende Galletti

Home / News / Campania / Battipaglia, questione compostaggio: Inverso difende Galletti
/
/
/

BATTIPAGLIA. Continua la polemica sull’impianto di compostaggio di Battipaglia. Dopo le critiche della sindaca Cecilia Francese al ministro dell’ambiente Gianluca Galletti, arriva la replica del segretario provinciale dei Centristi per l’Europa Vincenzo Inverso, da sempre vicino all’esponente del Governo Gentiloni. “Finalmente apprendiamo che pure la sindaca è a favore dell’impianto di compostaggio.

È questa mi sembra la vera e buona notizia. Quello che dovrebbe capire adesso è che, come ribadito anche dal ministro, parliamo di rifiuti organici, cioè scarti di cucine domestiche e non di scarti industriali”.

Poi Inverso tuona: “Tutto il resto è strumentalizzazione e tentativo di trascinare il ministro nelle piccole e povere beghe locali. Il ministro solo perché sollecitato fortemente dal territorio con grande senso di responsabilità istituzionale, dopo aver sentito tutti, (la Francese invita purtroppo era assente), cerca con la convocazione di un tavolo ministeriale di garantire al massimo le popolazioni di Eboli e Battipaglia e tutto il territorio della Piana del Sele, arrivando finanche a tentare di recuperare il protocollo che altri nel 2002 hanno firmato, sottoscritto e non mantenuto.

La sindaca Francese recuperi il senso della responsabilità, delle istituzioni  e della ragione, e lavori con noi a costruire ponti e non muri”.

 

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar