Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Salernum Baronissi, pari in casa contro la Temeraria: “troppe occasioni sprecate”

Home / News / Campania / Salernum Baronissi, pari in casa contro la Temeraria: “troppe occasioni sprecate”
/
/
/

Tempo di Lettura: 5 minuti

Li Puma, autore della rete del pareggio: “Felice per il goal ma troppe occasioni sprecate nel primo tempo”

Contro la Temeraria, davanti al pubblico di casa, il Salernum Baronissi non va oltre l’uno a uno. La società del presidente La Marca, nonostante le tante occasioni da rete, non riesce a superare l’undici di Spirineo, trascinato nella ripresa da un super Cartone e da Della Monica, autore della rete del momentaneo vantaggio. I ragazzi di mister Galderisi, riescono ad agguantare il pareggio all’80’ con il solito Li Puma, a segno per la seconda domenica consecutiva dopo la gara di sabato scorso a Palomonte.

La cronaca

Il Salernum secondo in classifica affronta la Temeraria, reduce da cinque risultati positivi consecutivi. Allo stadio “Figliolia”, nonostante le condizioni climatiche avverse, si registra una buona affluenza di pubblico sugli spalti. Partono con maggiore verve i padroni di casa. Al 18’ sfiorano il vantaggio con una punizione calciata magistralmente da De Crescenzo. Dai piedi del centrocampista del Salernum partono le azioni più interessanti della squadra di Galderisi. Al 25’ è Accarino a rendersi pericoloso con un’incursione offensiva che impensierisce la retroguardia avversaria. Sette minuti più tardi è Li Puma, tra i più in forma dei suoi, a rendersi pericoloso con un tiro velenoso che crea qualche problema al portiere Lamberti. Gli ospiti vanno in affanno e sembrano soccombere alle scorribande di Genovese e De Luca. Proprio quest’ultimo si rende pericoloso al minuto 43. Un giro di lancette più tardi, sul finire di tempo, è Li Puma ancora vicinissimo a siglare la rete del vantaggio. La prima frazione di gioco si conclude sul risultato di 0 a 0. Nella ripresa il mister della Temeraria prova a cambiare l’inerzia della gara facendo entrare sul rettangolo di gioco del Figliolia, intatto nonostante la pioggia incessante, il fantasista Cartone e Costantino. Proprio dai piedi di Cartone parte l’azione che porta al goal degli ospiti. L’ex calciatore della Salernitana, al 49’, è bravissimo ad involarsi sulla fascia sinistra, non trovando opposizione tra i difensori del Salernum. Sulla respinta di Coscia dopo il tiro di Gagliardi, Della Monica si fa trovare pronto ed insacca in rete. La gara cambia ritmo improvvisamente con il Salernum che si tuffa nella metà campo avversaria alla ricerca del disperato pareggio. Gli ingressi di Funicello al 57’ e Polverino al 66’ rivitalizzano i padroni di casa. Dopo aver sfiorato la rete in almeno due circostanze, in cui il portiere della Temeraria dimostra di essere da 8 in pagella, il Salernum riesce a trovare il pareggio. Minuto 80: Li Puma prepara alla perfezione il tiro a pochi metri dall’area di rigore avversaria. Il destro è micidiale e non lascia scampo all’incolpevole Lamberti. Il Salernum, galvanizzato dal pareggio, tenta allora di agguantare i tre punti. La partita termina però sul risultato di uno a pari. I padroni di casa conservano la seconda posizione in classifica. Prossima sfida in casa del Real Sarno.

Commenti post partita

Siamo molto felice per il goal realizzato, importantissimo come quello di sabato scorso. Dispiace che nel primo tempo, che abbiamo dominato, non siamo riusciti a concretizzare tutte le occasioni da goal che abbiamo avuto. Dobbiamo migliorare l’approccio alla gara. Non è la prima volta in questo campionato che entriamo in partita dopo aver subito la rete avversaria. Siamo comunque determinati a perfezionare questi ingranaggi e scendere in campo con maggiore determinazione già nella prossima sfida” – così Nicola Li Puma, attaccante del Salernum e autore della rete del pareggio, al termine della partita.

Tabellino

Asd Salernum Baronissi – Temeraria 1957 1-1 (0-0 p-t.)

SALERNUM: Coscia, Accarino, De Simone, Silvestri (dal 66’ Polverino), D’Auria Rocco, Buonocore, De Luca, Minguzzi (dal 57’ Funicello), Genovese,  De Crescenzo, Li Puma. A disposizione: Rinaldi Andrea, Bestaevi, D’Auria Fabrizio, Brancaccio, Rinaldi Emanuele.All: Galderisi

TEMERARIA:  Lamberti, Prezioso, De Rosa (dal 46’ Costantino), Scudiero, Della Rocca, Vitolo, Naddeo, Mele (dall’80’ Daniele), Gagliardi (dal 90’ Senatore), Della Monica, Cingolo (dal 46’ Cartone) A disposizione: Amoroso, Risi, Polcari, Senatore .All: Spirineo

RETI: 49’Della Monica (T), 80’ Li Puma (S)

Arbitro: Perillo sezione di Agropoli Assistenti: D’Anna e Mangiacapra sezione di Caserta

Note: Ammoniti: 43’ Minguzzi, 62’Cartone.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar