Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

New York, possibile attentato: esplosione all’interno di una metropolitana

Home / News / Cronaca / New York, possibile attentato: esplosione all’interno di una metropolitana
/
/
/
TAG: ,

NEW YORK. Possibile attentato a New York, in mattinata gli agenti di polizia della NYPD hanno tratto in arresto un 27enne originario del Bangladesh, il quale riportava diverse ferite causate da quella che si sospetta fosse una bomba sporca, che l’uomo trasportava con se. A quanto pare un malfunzionamento ha fatto detonare prima l’ordigno, all’interno della stazione metropolitana di Midtown.

La deflagrazione è avvenuta alle 7.20 circa nel tunnel che collegava il terminal bus di Port Authority con Times Square. Akayed Ullah, questo il suo nome, è stato ritrovato sulla scena e trasportato all’ospedale di Bellevue. A quanto pare aveva un’esplosivo attaccato ad una veste di velcro. Una delle tipice cinture usate dai kamikaze.

Oltre all’attentatore ferite anche tre persone, in modo lieve. Per loro mal di testa e problemi d’udito. L’ex commissario della NYPD Bill Bratton ha detto alla MSNBC che si è “trattato per certo di un attentato” e che l’omo era “legato all’Isis”. Nessuna conferma da fonti ufficiali, però.

 

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar