Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Malattia rara, giovane scafatese si opera negli Usa: la città prega per lei

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SCAFATI. L’intera città prega per Giada D’Avino, la giovane scafatese affetta dalla malattia rara conosciuta come “Malformazione di Chiari”. Dopo 8 anni dalla scoperta di cosa l’affliggesse la ragazza è diretta verso gli Stati Uniti, dove si sottoporrà ad un delicato intervento chirurgico.

Secondo quanto riporta OttoPagine tutta Scafati spera nella sua guarigione. In questi mesi sono state organizzate diverse raccolte fondi e iniziative per aiutare la famiglia a coprire le spese. La giovane iniziò a stare male nel 2010 quando aveva 13 anni, dopo un tuffo a mare con gli amici.

La malformazione comporta forti cefalee, per un dolore intenso a collo e alle spalle, debolezza e rigidità su tutto il lato destro del corpo.

Il 13 settembre fu operata perché il deficit neurologico stava peggiorando e potevano presentarsi problematiche difficili da recuperare. Ad oggi e gambe hanno iniziato a non reggerla più. Ora si spera nel miracolo.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar