Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Napoli, Befana: continua l’iniziativa del “giocattolo sospeso” per i bambini bisognosi

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

NAPOLI. Con l’iniziativa “Giocattolo sospeso” il cuore grande dei napoletani non si risparmierà nemmeno il giorno della befana. Ve ne avevamo parlato già a novembre 2017, quando è partita la seconda edizione. A farsi portavoce di questa iniziativa è l’assessore Alessandra Clemente che ha così commentato sui social: “Giocattolosospeso è il CUORE immenso dei Napoletani trasformato in migliaia carezze per chi ne ha più bisogno”.

Come racconta Vesuvio Live, la Clemente ha citato e ringraziato poi tutti coloro che si stanno occupando della distribuzione della solidarietà made in Naples tra cui ci sono: “La rete delle mamme dell’Istituto Maria Eusiliatruce, il Comitato per il decoro e i volontari del verde di piazza Vanvitelli e dintorni, l’Associaizone Antiracket Maurizio Estate, il comitato de Bustis e le donne e uomini della Polizia Locale Unità Vomero Arenella.” 

La prima tappa del giocattolo sospeso sarà quella: “Ospedale Santobono Pausillipon. Un sentito ringraziamento ai medici e al personale della struttura che ci ha accolto”. Per chi volesse ancora partecipare a questa splendida iniziativa tutta made in Napoli, fino al giorno 6 gennaio, sara possibile acquistare un giocattolo e lasciarlo in dono. Sul sito del Comune di Napoli è presente l’elenco dei negozi aderenti all’iniziativa giocattolo sospeso.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar