Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Nocera Inferiore: aggredisce l’ex compagna, dopo 3 mesi 30enne di nuovo a processo

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

NOCERA INFERIORE. La storia è sempre la stessa, aggressioni, lesioni personali e minacce. A pochi mesi, per la precisione 3, di distanza dalla denuncia della ex compagna un 30enne di Nocera Inferiore si trova nuovamente a processo.

Secondo quanto riporta Il Mattino l’ultimo episodio risale ad alcuni mesi fa, quando la donna tornò in Italia dalla Francia, dove si era trasferita. L’uomo l’avvicinò in strada e le strappò il figlio dal passeggino, per poi darsi alla fuga. 

Questo però non era concesso, il piccolo era stato dato in affidamento esclusivo alla madre. La madre rincorse l’uomo e questo la minacciò di morte: «se non ci fosse il bambino ti ammazzerei di botte». Dopo quella verbale, arrivò l’aggressione fisica: l’uomo sferrò un calcio ed un pugno alla ex compagna. Per lei ferite guaribili in 15 giorni

L’episodio è costato un’ulteriore contestazione al ragazzo di oltre 30 anni, atteso da un processo imminente dinanzi al tribunale monocratico di Nocera Inferiore.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar