Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Salerno, 220 milioni per il restayling della zona portuale

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

SALERNO. Saranno utilizzati circa 220 milioni di euro per restaurare il porto di Salerno.

Si interverrà sulla scogliera nei pressi di Piazza della Libertà, con un prolungamento di 115 metri circa, per una spesa di 1,7 milioni di euro.

Anche se non c’è ancora l’approvazione del progetto esecutivo, non dovrebbero esserci ostacoli e i lavori effettivi, da progetto, dureranno circa sei mesi.

Sono previsti inolte dei lavori anche al Molo Manfredi, con un costo di 7 milioni di euro e si interverrà sul piazzale nei pressi della Stazione Marittima.

La banchina del Molo Manfredi sarà attrezzata in particolare per all’accoglienza delle navi da crociera.

L’autorità portuale di Salerno ha lavorato e svolto con successo tutte le procedure per il completamento del progetto definitivo e l’acquisizione dei pareri urbanistici ed ambientali.

Il 30 novembre c’è stata l’ufficializzazione per l’avvio della fase di stipula del contratto di appalto.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar