Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Eboli, ripristino di Coda di Volpe. Infante (Pd): “cittadini possono tirare sospiro di sollievo”

Home / News / Politica / Eboli, ripristino di Coda di Volpe. Infante (Pd): “cittadini possono tirare sospiro di sollievo”
/
/
/

Tempo di Lettura: 3 minuti

EBOLI. Già con decreto dirigenziale n. 126 del 26/10/2017 della Direzione Generale per l’Ambiente della Regione Campania, pubblicato sul B.U.R.C. n. 81 del 06/11/2017, è stato dato parere favorevole fondamentale per ottenere il relativo finanziamento regionale per il progetto dell’ASIS denominato “Ripristino e rifunzionalizzazione dell’impianto di depurazione di Coda di Volpe” che rientra tra gli interventi “Obiettivo di servizio”.

Dopo lo svuotamento dell’area e con la realizzazione di questa importante opera i cittadini di Eboli e dell’intera Piana del Sele possono tirare un ulteriore sospiro di sollievo grazie alla volontà e all’impegno politico del PD a livello locale, provinciale, regionale e nazionale.

Siamo all’epilogo positivo di una vicenda sofferta per la nostra Piana del Sele, un’area a forte vocazione agricola con produzioni agricole e casearie considerate “eccellenze” del territorio (rinomate sia a livello nazionale che internazionale) che non meritava questa umiliazione.

Dunque è grazie alla Regione Campania che ha concesso il relativo finanziamento che di qui a poco vedremo realizzare in favore della nostra comunità il progetto ASIS di circa Otto Milioni di Euro per il ripristino e la rifunzionalizzazione dell’impianto di depurazione da impiantare in quell’area (Coda di Volpe) in modo da poter completare il ciclo delle acque reflue e degli scarichi fognari che verranno finalmente depurate prima di essere immessi in mare.

Un percorso virtuoso avviato e portato avanti con successo dalla Regione Campania e dall’ASIS, che anche a seguito delle nostre continue sollecitazioni al Presidente De Luca, al Vice Presidente Fulvio Bonavitacola e al Consigliere Luca Cascone, grazie al quale il nostro territorio vedrà finalmente il completamento del ciclo delle acque reflue e degli scarichi.

Con la realizzazione di questa importante opera, che ha visto il via libera anche dell’ente locale, si potrà finalmente assicurare la salubrità delle acque e dell’ambiente, fondamentali per migliorare da un lato le qualità delle produzioni agricole realizzate sul nostro territorio e dall’altro poter accrescere l’attrattività turistica della nostra costa.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar