Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

“Blue Whale”, 30enne di Castel San Giorgio indagato per istigazione al suicidio

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

CASTEL SAN GIORGIO. Dopo l’ondata di paura dei mesi scorsi sembrava che il fenomeno russo “Blue whale”, il “gioco” del suicidio, si fosse affievolito fino a scomparire. A quanto pare però un episodio collegato alla balena blu è arrivato anche alla Procura di Nocera Inferiore.

Un 30enne di Castel San Giorgio è stato infatti iscritto nel registro degli indagati per istigazione al suicidio. A quanto pare, prima del weekend, il titolare dell’inchiesta ha dato incarico ad un perito di svolgere un accertamento sul materiale in possesso degli investigatori, nello specifico cellulari e computer.

A quanto pare il tutto a seguito di un’indagine, al momento riservata, che vede una ragazzo di minore età coinvolta. Lei non è residente in Campania ma nel Nord Italia. L’obiettivo è capire la natura dei messaggi che il 30enne e la ragazzina si sono scambiati.

Proprio questi messaggi avrebbero spinto la ragazza e procurarsi dei tagli sul corpo, almeno secondo quanto ipotizzato all’apertura del fascicolo.

 

(fonte Il Mattino)

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar