“Non paghi, ti buco le gomme”: vandalo seriale a Cava finisce a processo

Condividi sui social!

CAVA DE’ TIRRENI. “Non paghi, ti buco le ruote”, il vandalo seriale che ha perforato un gran numero di pneumatici a Cava de’ Tirreni finisce a processo. Tra le vittime non solo cittadini comuni ma anche amministratori pubblici, tra i quali il sindaco Vincenzo Servalli ed il vicesindaco Nunzio Senatore.

M.B., 50enne del posto, dovrà rispondere di tentata estorsione e danneggiamenti, con la Procura di Nocera Inferiore  che chiede il rito ammediato.

A quanto pare alla base di tutto il rifiuti da parte di colo che si sono visti le gomme bucate di pagare la somma che l’uomo chiedeva loro.

Ad incastrare il vandalo seriale le immagini raccolte dalle telecamere di videosorveglianza che hanno portato al ritrovamento di un punteruolo che l’uomo usava per forare i pneumatici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *