Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Bombe e coltelli in casa. Arrestati due fratelli nell’avellinese

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

Due fratelli, uno di 36 anni e uno di 37 sono stati arrestati dai Carabinieri.

I due nascondevano nella camera da letto circa cento ordigni esplosivi, in un’altra camera della loro abitazione di Sirignano avevano nascosto anche vari coltelli e tirapugni.

Entrambi, già noti alle forze dell’ordine, dovranno rispondere dei reati di detenzione abusiva di materiale esplodente di costruzione artigianale e detenzione abusiva di armi bianche.

Gli ordigni rinvenuti erano privi di qualsiasi etichetta descrittiva, realizzati artigianalmente, quindi in modo assolutamente illegale.

 

Fonte: Il Mattino

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar