Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Nocera Inferiore, beccato dal segugio “Pocho” con la droga: nocerino allontanato da Salerno

Home / News / Cronaca / Nocera Inferiore, beccato dal segugio “Pocho” con la droga: nocerino allontanato da Salerno
/
/
/

SALERNO/NOCERA INFERIORE. Beccato con della droga dal segugio della Polizia di Stato, il cane “Pocho”. Ora S.G., pregiudicato nocerino, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dagli agenti di Polizia del locale Commissariato.

Il giudice ha convalida l’arresto del 43enne, disponendo per lui il divieto di dimora nella provincia di Salerno. Il soggetto in questione aveva precedenti per rissa, tentato omicidio, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale e detenzione di armi e stupefacenti.

A beccarlo alcuni giorni fa, come detto, il cane “Pocho”, del nucleo cinofili della Polizia. Il Jack Russell è finito addirittura nel mirino della Camorra, con tanto di taglia sulla testa. L’uomo in questione era anche sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di dimora. Grazie al fiuto dell’animale la polizia ha rinvenuto sul 43enne un panetto di hashish di circa 100 grammi e 9 dosi di marjuana. Già confezionate in buste trasparenti, oltre ad un bilancino elettronico perfettamente funzionante.

(fonte SalernoToday)

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar