Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Danilo Rea e Peppe Servillo, il 2 settembre in concerto a Cava de’ Tirreni

Home / News / Eventi & Cultura / Danilo Rea e Peppe Servillo, il 2 settembre in concerto a Cava de’ Tirreni
/
/
/

CAVA DE’ TIRRENI. Nuovo imperdibile appuntamento,lunedi 2 settembre a Cava de’ Tirreni alle ore 21.30 ,al Complesso Monumentale di S. Giovanni,per il Moro Summer 2019, nell’ambito della rassegna jazz organizzata dal Pub Il Moro con la Direzione artistica di Gaetano Lambiase. A salire sul palco ,con il loro progetto “Napoli in Jazz,” saranno questa volta Danilo Rea e Peppe Servillo . Il pianista romano e il leader degli Avion Travel,saranno protagonisti, di un omaggio all’immensa tradizione napoletana, proponendo le immortali melodie e le sublimi parole che hanno fatto grande la cultura musicale partenopea. Un viaggio in duo tra le perpetue trame della canzone partenopea, dove le melodie dei compositori più celebri rivivono nell’appassionata interpretazione di Peppe Servillo e nelle accese note del pianoforte di Danilo Rea. I poetici testi di Murolo, Bovio, Carosone, quelli evocativi di Je Te vurria Vasà, Reginella, Era De Maggio, si uniscono all’improvvisazione e all’emozione del momento con eleganza jazz, senza tralasciare una doverosa citazione al grande Modugno ed altri memorabili autori.

Danilo Rea è uno dei pianisti jazz italiani più apprezzati al mondo, protagonista di progetti e performance che sono già nella storia del jazz. Vanta collaborazioni con i più grandi solisti statunitensi come Chet Baker, Lee Konitz, John Scofield, Joe Lovano, Art Farmer. Danilo Rea si pone al servizio della musica con apparente straordinaria semplicità, caratteristica che distingue i più grandi artisti.

Peppe Servillo è cantante, autore di colonne sonore, di canzoni interpretate da Fiorella Mannoia e Patty Pravo, nonché attore cinematografico e teatrale. Autodidatta, debutta nel 1980 con gli Avion Travel. Dal 2005 è il frontman del progetto speciale «Uomini in Frac», un concerto omaggio a Domenico Modugno rivisitato in chiave Jazz. Nel progetto sono coinvolti alcuni dei più grandi jazzisti italiani, tra cui Danilo Rea, Fabrizio Bosso, Javier Girotto, Gianluca Petrella e Marco Tamburini. A presentare la serata il giornalista Antonio Di Giovanni.

Ad aprire il concerto sarà la cantautrice di origini pugliesi Gabriella Martinelli,sicuramente uno dei nomi più interessanti tra le nuove leve della canzone d’autrice.Sul palco, Gabriella canterà le storie del suo secondo disco,” La pancia è un cervello col buco”, accompagnata da Andrea Jannicola alla chitarra e Paolo Mazziotti al basso e percussioni.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar