Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Eboli, giovani a lezione di guida sicura: l’iniziativa dell’associazione “Angelo Vive”

Home / News / Eventi & Cultura / Eboli, giovani a lezione di guida sicura: l’iniziativa dell’associazione “Angelo Vive”
/
/
/
TAG:

EBOLI. Amministrazione comunale, Forum dei Giovani ed associazione “Angelo Vive” insieme per un’iniziativa destinata ai giovani sul tema della guida sicura. “Guidiamo i giovani alla sicurezza” è l’appuntamento tenutosi presso il teatro Italia, in occasione del quale gli studenti ebolitani hanno assistito alla proiezione del film “Youg Europe” sulla sicurezza stradale ed approfondito tematiche legate alla sicurezza stradale ed alle buone pratiche di guida grazie ad interventi di addetti ai lavori: il presidente del Forum dei Giovani di Eboli, Francesco Squillante; il referente di DriveMotive, Giuseppe Margarella, il comandante della Polizia Stradale di Eboli, Antonio Quaranta.

Sono intervenuti anche l’assessore alla legalità, Anna Senatore; l’assessore all’istruzione, Angela Lamonica; l’assessore alle politiche giovanili, Carmine Busillo. Le conclusioni sono state affidate al sindaco di Eboli, Massimo Cariello.

«E’ importante per tutti, e soprattutto per i giovani, rispettare le regole del codice della strada e della buona condotta quando si è alla guida. Così come è importante che l’Amministrazione lanci segnali per la sicurezza, affiancando iniziative come queste del Forum giovanile. Un ringraziamento per l’ospitalità va a Vito Bufano, direttore del Cinema Teatro Italia, che sostiene sempre queste iniziative di utilità sociale ed al Forum dei Giovani, attento e puntuale sulle tematiche che riguardano giovani e sicurezza. Un grazie particolare ad Antonio e Nicoletta, i genitori di Angelo, che con sensibilità, forza e tenacia hanno saputo trasformare il loro immenso dolore in un’occasione per parlare ai giovani ed indicare loro la strada della sicurezza»

. Per stimolare la partecipazione dei giovani e la riflessione sui temi della sicurezza stradale è stato ideato un contest. Gli studenti potranno produrre elaborati sotto forma di disegni, fotografie, poesie e video e cinque degli elaborati andranno alla finale del contest, dove saranno assegnati un corso per il conseguimento della patente di guida B (al primo classificato) ed un corso di guida sicura per i successivi quattro classificati. Alla giornata hanno partecipato studenti Liceo Scientifico “Antonio Gallotta”, del Liceo Classico ed Artistico Perito Levi, dell’IIS Mattei – Fortunato.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar