Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Pellezzano: via ai lavori di riqualificazione nel tratto di Cologna

Home / News / Campania / Pellezzano: via ai lavori di riqualificazione nel tratto di Cologna
/
/
/
TAG:

Tempo di Lettura: 3 minuti

PELLEZZANO. L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Morra ha accolto di buon grado la notizia circa l’esecuzione dei lavori di riqualificazione del guard-rail nel tratto stradale compreso tra lo sbocco (lato Salerno) della Galleria Cologna (Km 5+200) e la località “Stella” del Comune di Pellezzano (Km 5+800), senza porre alcun motivo ostativo all’intervento da realizzazione.

Il primo cittadino ha anche inviato una nota all’Anas, società che si occupa della realizzazione di questi lavoro, auspicando che vengano avviati al più presto, trattandosi di un momento favorevole per realizzarli in considerazione del particolare momento di restringimento delle attività e di chiusura delle scuole, che quindi comporterebbe minimali ripercussioni sulla rete viaria urbana. “Si coglie l’occasione – si legge nella nota del sindaco indirizzata all’Anas – per portare all’attenzione di Codesti autorevoli Uffici, la richiesta già avanza alla società Anas di installare nel tratto interessato, insieme ai nuovi guard-rail, anche, e nelle more dell’esecuzione dei lavori generali di allargamento i cui tempi non sono ancora noti, delle barriere fonoassorbenti, che insieme alla funzione principale di contenere l’emissione dei rumori e l’inquinamento acustico verso le numerose abitazioni esistenti a margine del tratto autostradale, possano costituire un ulteriore elemento di contenimento per qualsiasi materiale, detrito, oggetto, che possa investire la viabilità comunale sottostante ed anche le stesse abitazioni”.

Intanto, già a partire da alcuni giorni, il tratto di strada interessato ai lavori è stato delimitato con il restringimento della carreggiata, che in entrambi i sensi di marcia ha causato qualche disagio alla circolazione con rallentamenti contenuti. Proprio per questo motivo è stata richiesta una celerità nella realizzazione dell’intervento, che in seguito potrebbe avere ripercussioni più avvertite dagli automobilisti. Per quanto concerne la richiesta dell’installazione dei pannelli fonoassorbenti, sembra non ci sia stata una risposta convincente da parte di Anas. Il primo cittadino ricorda che risulta essere un intervento indispensabile e che bisogna assolutamente evitare di rimandarlo alla realizzazione della terza corsia sul raccordo Salerno – Avellino, i cui tempi di inizio sono del tutto incerti.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar