Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Salerno, controlli anti-Covid serrati: arrestati dai carabinieri anche un parcheggiatore abusivo ed un pusher

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

SALERNO. Nelle ultime settimane sono stati condotti numerosi servizi coordinati di controllo del territorio da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Salerno. I controlli hanno interessato tutto il territorio cittadino, con attenzione rivolta a tutti i settori della sicurezza e legalità e con un particolare riguardo per il rispetto della normativa anticovid.

Importante l’attività degli equipaggi della Sezione Radiomobile, che hanno ottenuto numerosi risultati operativi: sono state deferite 15 prostitute per violazione delle prescrizioni imposte dal Daspo urbano; 3 soggetti per violazione delle prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale; 18 per esercizio del mestiere di “parcheggiatore abusivo”; 5 per inosservanza del divieto di ritorno nel Comune di Salerno; 1 per rifiuto di sottoposizione ad esame tossicologico; 8 per guida senza patente. Sanzionate inoltre 20 persone e 3 locali per violazione della normativa Covid.

È stato inoltre operato l’arresto di M.L., 38enne pregiudicato noto per esercitare il mestiere di parcheggiatore abusivo: sottoposto a Sorveglianza Speciale ne disattendeva difatti le prescrizioni per l’ennesima volta, venendo associato al proprio domicilio. Il giorno seguente, all’atto del controllo, non veniva trovato a casa bensì sull’abituale “luogo di lavoro”, motivo per cui veniva arrestato una seconda volta per evasione e risottoposto ai domiciliari. Arrestato anche, sempre dalla Radiomobile, il salernitano 37enne M.F. , destinatario di ordinanza di custodia cautelare per stupefacenti.

Infine un ultimo arresto per evasione operato dalla Stazione Salerno Principale, che ha bloccato il 54enne P.V. al di fuori della propria abitazione dove era ristretto ai domiciliari.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar