Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Grande adesione all’appello di Salerno Carità: “ponte di solidarietà con i rifugiati afgani”

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti


“Grazie per la generosa risposta all’appello per i fratelli e sorelle afgane giunti in Italia e in particolare in Campania”. Con queste parole don Marco Russo, presidente dell’associazione Salerno Carità onlus e parroco della Parrocchia S. Maria della Consolazione, ringrazia i tanti cittadini che hanno voluto contribuire all’iniziativa in favore dei fratelli afgani giunti in Campania.

“Il ponte di solidarietà si è concretizzato. Grazie all’aiuto di chi ha aderito al nostro appello , la Parrocchia s. Maria della Consolazione-Centro di Ascolto Madre Teresa di Calcutta e l’Associazione Salerno Carità Onlus hanno potuto consegnare i primi aiuti richiesti dalla Protezione Civile della Campania, in risposta al grido di dolore della popolazione afghana, vittima del periodo più buio della sua storia.

È solo un piccolo segno che aiuta ad accrescere in noi la consapevolezza che ogni gesto, anche il più piccolo, è di vitale importanza per la promozione del bene comune, affinché nessuno possa rubarci la speranza di credere in un mondo senza guerre”.

La Parrocchia S. Maria della Consolazione e l’associazione Salerno Carità , da decenni vicina a chi soffre, sono pronti a portare avanti qualsiasi azione volta alla ricerca di una soluzione concreta di aiuto.

Si ricorda che il Centro in via Valerio Laspro 8 il martedì è sempre aperto dalle 10,00 alle 12.00 e che ogni giorno la Parrocchia e l’associazione Salerno Caritù onlus sono pronti ad accogliervi ed ascoltarvi per meglio servire ogni persona.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar