Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Impianto di compostaggio ad Eboli: le precisazioni dell’assessore all’ambiente

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

EBOLI. È assurdo che proprio un ex assessore all’Ambiente, e cioè Emilio Masala, non sia aggiornato sulla reale situazione dell’impianto di compostaggio. Dovrebbe infatti sapere che l’impianto, passato nella gestione dell’Eda e affidato ad Ecoambiente, non è più sotto il diretto controllo del Comune che, comunque, vigila da vicino sulle procedure in atto tramite l’assessore attuale Nadia La Brocca.

Per la precisione, al di là di sterili quanto inutili polemiche, l’accordo sulle tariffe è stato chiuso tra Ecoambiente ed il commissario prefettizio De Iesu stabilendo tariffe invero più alte che in passato, ma minori rispetto agli altri comuni che afferiscono all’impianto. Le precedenti tariffe che l’amministrazione di cui Masala faceva parte aveva stabilito erano “fuori mercato”, tanto che la Ladurner, ex gestore dell’impianto, ha chiesto a fine mandato una somma notevole al Comune per ripagare i servizi offerti e non coperti dalle vecchie tariffe.

Quanto ai lavori per la riqualificazione dell’impianto e l’eliminazione delle emissioni odorigene si sta lavorando alla progettazione esecutiva affidata all’ingegnere Emilia Barba.

Secondo le informazioni chieste dall’Assessore la gara d’appalto potrà partire a breve ed entro l’estate l’impianto dovrebbe essere finalmente ristrutturato. In particolare lo stazionamento dell’organico non avverrà più all’aperto, il sistema di filtraggio verrà migliorato ed implementato. Insomma gli annosi problemi causati dall’impianto che l’ex amministrazione di cui Masala era assessore all’Ambiente non era riuscita a risolvere stanno finalmente per trovare definitiva soluzione.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar