Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Parma: atto intimidatorio a famiglia cilentana

Home / News / Campania / Parma: atto intimidatorio a famiglia cilentana
/
/
/
TAG: ,

Nuovo episodio intimidatorio a Montechiarugolo (in provincia di Parma) ai danni di una famiglia di origini cilentane titolare di una pizzeria.

Sfortunati protagonisti della vicenda Paolo Sica e Monica Calori che da poco avevano avviato l’apertura un nuovo locale nella Provincia parmense e già titolari di un ristorante nel comune di Felino.

Nella giornata di ieri il proprietario, quando si è recato presso la sua attività, ha trovato un vetro rotto e un messaggio intimidatorio con su scritto “O ve ne andate voi o vi mandiamo via noi, una volta per sempre”.

Stando alle prime ricostruzioni i malviventi avrebbero tentato di introdursi nel locale sfondando un vetro con una spranga di ferro. Il caso è stato denunciato ai carabinieri che hanno avviato le indagini sul caso.

Non si comprende per quali motivi ignoti continuino a prendere di mira la famiglia cilentana che nel settembre scorso fu protagonista di un episodio simile. In quell’occasione un foglio bianco con su scritto “Attenti a come vi comportate” fu affisso dinanzi ad un altro ristorante della famiglia, “Il Gusto” di San Michele Tiorre.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar