Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Invalsi, alunni italiani bravi in lettura

Home / News / Campania / Invalsi, alunni italiani bravi in lettura
/
/
/
TAG:

Alunni italiani promossi in lettura. Nel 2016 la loro performance migliora rispetto a quella del 2011 (+7 punti) e supera il punteggio medio ottenuto dai Paesi Ocse e dai Paesi Europei. In generale, in Italia le bambine sono più brave dei bambini e gli scolari del Nord più bravi di quelli del Sud. Si registra qualche difficoltà invece nella lettura online.

Come racconta il portale Ansa, questo è quanto emerge da un’indagine condotta dall’Invalsi, nell’ambito di una rilevazione internazionale dell’Iea svolta in 50 Paesi, sull’apprendimento della lettura (Pirls) negli studenti di 9-10 anni (quarta primaria). Circa 3.900 i bambini che hanno partecipato nel nostro Paese in rappresentanza di oltre 520 mila iscritti.

Con un punteggio di 548 (la media internazionale è di 500), più alto della media dei Paesi Ocse (541) ed europei (544), l’Italia è al 17/mo posto della classifica e supera Germania (537), Spagna (528) e Francia (511). Una performance che migliora rispetto alla prima rilevazione del 2001 (+7).

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar