Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Eboli, allarme sicurezza nelle periferie. Infante: “necessario presidio dei vigili urbani”

/
/
/

Tempo di Lettura: 4 minuti

EBOLI. Riportiamo integralmente il comunicato stampa del capogruppo Pd di Eboli Pasquale Infante in merito agli episodi di criminalità locale avvenuti in questi giorni ad Eboli.

 


 

«A seguito dei ripetuti episodi di rapine e furti che hanno interessato ed interessano il territorio ebolitano e l’intera Piana del Sele e in particolare la zona di Corno D’oro, messa letteralmente a soqquadro da bande di criminali in questo giorni, è un ulteriore segnale allarmante e preoccupante per la popolazione di questo quartiere come di quello di tutte le zone periferiche e per l’intera città.

Abbiamo raccolto e raccogliamo ancora una volta il grido di allarme, il terrore, la rabbia, la disperazione, la preoccupazione e la rassegnazione dei cittadini di Corno D’Oro e di tutte le aree periferiche che si sentono abbandonati dalle istituzioni a tutti i livelli.

Per la loro e la nostra sicurezza abbiamo chiesto e richiediamo ancora una volta, con maggiore forza, il potenziamento dell’organico della Stazione di S. Cecilia non più sufficiente e adeguato alla popolazione di circa 6.000 residenti e al vastissimo territorio da controllare.

Abbiamo chiesto e richiediamo nuovamente al Sindaco l’istituzione di un presidio permanente della Polizia Municipale a Corno D’Oro ed in altri punti da individuare nelle aree periferiche in modo da garantire un maggiore controllo del territorio oltre che consentire una maggiore sinergia con le altre forze dell’ordine, che ringraziamo per il lavoro svolto quotidianamente.

Abbiamo chiesto e richiediamo nuovamente al Sindaco di incrementare i sistemi di videosorveglianza installati nelle aree a più alto rischio della città molte delle quali concentrate nelle aree periferiche come Corno D’Oro, S. Cecilia, Cioffi, Campolongo, Arenosola, Cornito, Fiocche, Scorziello, Boscariello, Serretelle, Casarsa, Prato, S. Chiarella, Angona.

Alla luce di questo nuovo episodio, chiediamo come Gruppo la convocazione urgente del “Comitato per l’ordine e la sicurezza” in modo da valutare i tanti e ripetuti episodi di furti nelle abitazioni e aziende agricole di trattori, gasolio ed altre attrezzature agricole sul nostro territorio ed adottare i dovuti provvedimenti per fermare questa escalation di eventi criminosi nella nostra città e soprattutto nelle periferie prima che sia troppo tardi o succede l’irreparabile come grazie a Dio non successo fino ad oggi.

Chiediamo inoltre al Sindaco di sfruttare a pieno i poteri conferiti dal nuovo decreto sulla sicurezza (D.L. 14 del 20/02/2017 convertito nella L. n. 48 del 18/04/2017) e al Prefetto di Salerno di intervenire presto per arginare i tanti episodi criminali che interessano sia il centro cittadino che le periferie cercando di evitare che degenerino o peggio ancora mettano in ginocchio la già provata economia locale.

Bisogna intervenire con urgenza per evitare che nella cittadinanza si alimenti quel profondo senso di terrore, insicurezza e preoccupazione che rende difficile ai nostri concittadini di compiere ogni atto della vita quotidiana».

 


 

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar