Rancori tra galeotti, detenuto picchiato a sangue nel carcere di Salerno

Condividi sui social!

SALERNO. Ancora violenza tra le mura della casa circondariale di Fuorni, a Salermo. Rancori tra galeotti hanno portato ad un’aggressione che ha visto un detenuto picchiato a sangue dai suoi compagni di stanza. L’uomo, di origini marocchine, pare avesse “fatto dei torti” a coloro con cui divideva la cella.

Fortunatamente l’intervento degli agenti della Polizia Penitenziaria ha evitato il peggio. Il galeotto ferito è stato ricoverato al pronto soccorso del “Ruggi” a causa delle gravi ferite riportate alla testa ed al torace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *