Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Cilento, occupazioni abusive nei pressi del mare: scattano sgomberi

Home / News / Cronaca / Cilento, occupazioni abusive nei pressi del mare: scattano sgomberi
/
/
/
TAG:

CILENTO. Occupazioni abusive nei pressi del mare di Santa Maria di Castellabate, scatta il pugno di ferro del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni. Due ordinanze specifiche sono state firmate nelle ultime ore dal direttore, Romano Gregorio.

Due i casi specifici: nel primo un privato aveva occupato circa 12mila metri quadrati di specchio d’acqua, posizionando ben 50 gavitelli collegati a corpi morti o copertoni di automobili per ormeggio unità da diporto.

Il secondo, invece, vede occupato uno spazio di circa 42504 metri quadrati, con 47 gavitelli collegati a corpi morti, costituiti da massi o coperti di auto.

A scoprire il tutto gli uomini della Capitaneria di Porto di Agropoli. I responsabili degli abusivismi hanno ora 90 giorni a disposizione per il ripristino dei luoghi.

(fonte InfoCilento)

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar