Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Costiera, naufrago trovato nei pressi di Capo d’Orso: salvato dalla guardia costiera

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

COSTIERA AMALFITANA. Un uomo è stato trovato in mare questa mattina a Capo d’Orso, in Costiera Amalfitana. Ad accorgersi del naufrago, che annaspava a pelo d’acqua, prima delle ore 7, è stato l’equipaggio di una nave portacontainer Grimaldi Lines diretta nel porto commerciale di Salerno.

E’ stata allertata la Capitaneria di Porto di Salerno. Il naufrago, un uomo di 45 anni, è stato trovato in stato di ipotermia. Soccorso e portato a bordo della motovedetta della Guardia Costiera, ha raggiunto il porto turistico di Amalfi dove c’era in attesa un’ambulanza del 118 per il trasferimento urgente al vicino presidio ospedaliero di Castiglione di Ravello per le necessarie cure. Il naufrago, di nazionalità algerina, avrebbe trascorso tutta la notte in mare. Ha reso dichiarazioni giudicate confuse: sarebbe caduto dal ponte della nave che ieri era salpata da Salerno con destinazione Tunisi. L’uomo avrebbe anche detto di aver perso l’equilibrio sulle protezioni mentre scattava un selfie. Dichiarazioni che non convincono del tutto gli inquirenti.

 

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar