Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Salerno, ruba il cellulare ad una minorenne: 47enne ricercato nei guai per ricettazione

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

SALERNO. Gli agenti delle Volanti sono intervenuti ieri, in prima serata, a Piazza della Concordia per la segnalazione di un ladro in fuga. A richiedere aiuto è stata una giovane minorenne che ha raccontato che il giorno prima le era stato rubato un telefonino e, tramite il segnalatore gps, lo aveva localizzato in quella piazza. Così decide di farlo squillare: al primo trillo lei riesce ad individuare un giovane magrebino con il suo telefono in mano che, vistosi scoperto, scappa immediatamente.

La direzione di fuga era quella del Porto e alcuni passanti riferiscono ai poliziotti che lo avevano visto sugli scogli.

Gli agenti allora, anche con l’aiuto delle torce, essendo ormai imbrunito, iniziano a cercarlo e lo scovano tra gli scogli delle dighe foranee del porto, dove cercava di nascondersi.

Il telefonino purtroppo non è stato ritrovato, ma la testimonianza della ragazza ha consentito comunque di denunciare il 47enne per ricettazione.

Portato in ufficio per l’individuazione, i poliziotti hanno interrogato le banche dati e hanno scoperto che l’uomo era ricercato per un ordine di esecuzione di 1 anno e 2 mesi di reclusione da scontare in carcere per una condanna definitiva di tentata violenza sessuale e false dichiarazioni sull’identità personale. Dopo le formalità di rito, è stato condotto in carcere.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar