Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Paura ad Eboli: anziana inseguita ed aggredita nel suo portone, in fuga la finta badante

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

Paura per un’anziana di Eboli che nella mattinata di ieri è stata pedinata e poi aggredita sul pianerottolo di casa da una donna di origini straniere che voleva fare irruzione nell’appartamento della povera nonnina.

Dopo un lungo pedinamento avvenuto lungo viale Amendola proseguito fino al portone e addirittura nell’ascensore del palazzo una donna dalle cattive intenzioni ha aggredito fisicamente l’anziana malcapitata che all’uscita dall’ascensore inaspettatamente, dopo aver avuto anche un normale dialogo con il suo aggressore, si è ritrovata a dover difendere la sua proprietà.

Sono iniziati una serie di spintoni. La donna voleva entrare in casa, ma per fortuna l’anziana è riuscita a difendersi ed impedire che la bandita entrasse.

Fonte: la Città

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar