Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Salerno, processione di San Matteo. L’Arcivescovo Bellandi: “ne parleremo con il Comune”

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

SALERNO. Quest’anno potrebbe ritornare, dopo un’assenza forzata a causa della pandemia, la storica processione in onore di San Matteo, il 21 settembre. Nulla ancora di certo, ma le condizioni sembrerebbero esserci questa volta: lo ha detto lo stesso arcivescovo Andrea Bellandi ieri pomeriggio, durante la riapertura della porta laterale di accesso alla Cattedrale del capoluogo.

“Da parte nostra, come vescovi campani, abbiamo già riaperto la possibilità a manifestazioni come la Festa di San Matteo. Ovviamente prima di prendere ogni decisione dovremmo incontrarci con l’amministrazione comunale di Salerno. E speriamo anche che la situazione possa evolversi verso il meglio e ridare a Salerno e ai salernitani la loro amata festa di San Matteo”.

Prima però bisognerà prestare attenzione alla curva dei contagi, che verrà monitorata nei mesi a venire. La scelta inoltre dovrà essere condivisa da Curia e Comune. Con la fine dello stato di emergenza, però, la possibilità di ritornare a celebrare la processione è più concreta che mai.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar